Escursioni quotidiane per visitare i due Musei Ferrari, la Casa Museo Pavarotti, il Centro Storico di Modena, l’Acetaia Giuseppe Giusti, Gavioli Antica Cantina e Museo, la Cantina Cleto Chiarli e MuSa- Museo della Salumeria Villani.

Il manichino della storia

03/10/2015 - 31/01/2016

Il manichino della storia
Visite guidate gratuite alla mostra
A partire da sabato 3 ottobre, tutti i sabati alle 16.30 e tutte le domeniche alle 10.30 sarà possibile partecipare senza bisogno di prenotazione alle visite guidate condotte da Mediagroup98 alla mostra “Il manichino della storia. L'arte dopo le costruzioni della critica e della cultura”, allestita nel nuovo spazio culturale del Mata in via della Manifattura dei Tabacchi 83 a Modena.

Gruppi turistici e gruppi scolastici possono richiedere visite guidate specifiche su prenotazione e a pagamento al costo di 50 euro in totale, per un minimo di 12 e un massimo di 25 partecipanti. Informazioni e prenotazioni direttamente in mostra, al numero di telefono 059 4270657, oppure on line (www.mata.modena.it).
Il servizio di prenotazione/acquisto online sia dei biglietti di ingresso che delle visite guidate specifiche (cioè quelle richieste al di fuori delle visite guidate gratuite) comporta un sovrapprezzo pari al 10 per cento dell'importo per diritti di prenotazione.

Sono stati organizzati, inoltre, percorsi didattici per le scuole per bambini dai 3 ai 13 anni di età, ai quali gli insegnanti potranno accedere a partire dal 7 ottobre su prenotazione tramite l'area interattiva MyMemo nel sito del Memo, Multicentro Educativo Modena "Sergio Neri" (mymemo.comune.modena.it). 
Le scuole fuori coomune potranno prenotare telefonando allo 059 4270657 in orario di mostra.

I percorsi didattici e le visite guidate hanno la durata di un'ora circa.

La mostra
L'esposizione “Il manichino della storia: l'arte dopo le costruzioni della critica e della cultura" si compone di 90 capolavori appartenenti, quasi tutti, a collezioni private del territorio, e realizzati nel periodo compreso fra gli anni Ottanta e i nostri giorni. 
Nel percorso espositivo dipinti, sculture, fotografie e installazioni, opera di quarantotto artisti protagonisti della scena artistica internazionale degli ultimi decenni provenienti da 10 Paesi nel mondo (Italia, Gran Bretagna, Svizzera, Panama, Germania, Brasile, Giappone, Iran, Cina, e Stati Uniti d'America): William Anastasi, Jean-Michel Basquiat, Donald Baechler, Carlo Benvenuto, Ross Bleckner, Alighiero Boetti, Jake and Dinos Chapman, Sandro Chia, Francesco Clemente, Gregory Crewdson, Enzo Cucchi, Gino De Dominicis, Nicola De Maria, Urs Fischer, Nan Goldin, Andreas Gursky, Peter Halley, Jenny Holzer, Mark Innerst, Alex Katz, Anselm Kiefer, Louise Lawler, Annette Lemieux, Robert Longo, Allan McCollum, Malcolm Morley, Vik Muniz, Takashi Murakami, Shirin Neshat, Luigi Ontani, Mimmo Paladino, Richard Prince, Thomas Ruff, David Salle, Salvo, Mario Schifano, Julian Schnabel, Andres Serrano, Cindy Sherman, Kiki Smith, Haim Steinbach, Philip Taaffe, Wolfgang Tillmans, Felix Gonzáles-Torres, Franco Vaccari, Meg Webster, Chen Zhen.
Il TOUR INCLUDE:Ingresso due Musei FerrariIngresso Casa Museo PavarottiIngressi e visite guidate (ita e eng) ai 3 produttori di eccellenze gastronomicheIngresso e visita guidata al MUSA – Museo della SalumeriaCollegamento tramite shuttle di tutte le tappe e delle stazioni ferroviarie di Modena e Bologna

Calendario eventi

Ore 21.30 - Main Stage - Concerto a la Cart - Pianiste all’opera / Concerto

Concerto a cura di Andrea Candeli.

Ore 18.30 - Aula Magna - Modena a tavola presenta. / Showcooking

Ore 18.30 - Aula Magna - Giacomo Biraghi / Incontro "Cos’è l’EXPO”

Ore 18.30 - Aula Magna - Portobello "Gli amici di Portobello"

Tavola Rotonda e focus sul tema del perché le aziende hanno creduto e ritenuto importante un loro coinvolgimento con Portobello attraverso le...
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Omeganet.it - Internet Partner